Suoni Atmosferici

Categories: Audio, Scienza
Tags:
Comments: 3 Comments
Published on: 6 June 2008

Sferics sta per ”atmospherics” ed è l’abbreviazione con cui si definiscono genericamente le radiofrequenze di origine atmosferica che viaggiano su frequenze di trasmissione molto basse (Very Low Frequency, da 3 kHz a 30 kHz). Sono state classificate in tre tipologie:

  • Sferics propriamente detti: si tratta di segnali impulsivi generati dai lampi. Queste radiofrequenze viaggiano per migliaia di kilometri e assomigliano al suono della pancetta che frigge. Ecco un esempio.
  • Tweeks: questi segnali sono sferics che viaggiano nella ionosfera, un medium dispersivo in cui le alte frequenze si muovono a maggiore velocità rispetto alle basse frequenze. Per questa ragione esibiscono un picco intorno ai 2000 Hz e assomigliano a degli uccellini.
  • Whistlers: i più affascinanti. Si tratta di glissati discendenti, anche questi causati dalla dispersione atmosferica che fa sì che le alte frequenze arrivino prima delle basse. Ecco qui.

Tutti questi segnali sono stati registrati dall’INSPIRE VLF radio receiver presso il Marshall Space Flight Center della NASA a Huntsville, Alabama.

La cosa interessante è che è anche possibile ascoltare il ricevitore INSPIRE in diretta cliccando questo link. Ecco la pagina di riferimento. Non aspettatevi di sentire subito tweeks & whistlers, sono i più rari. Invece sentirete più facilmente suoni della prima categoria.

Un’altra cosa interessante è che tutti possono ricevere la banda VLF sul proprio PC, con questo semplice procedimento riportato da wikipedia (leggete PC-based VLF reception).

3 Comments
  1. Marco Tonini says:

    Scusa un attimo, io non mi intendo di frequenze radio, ma se il range delle VLF oscilla tra i 3.000 e i 30.000 hz, come è possibile che le frequenze Tweeks si aggirino intorno ai 2.000 Hz?

  2. Mauro says:

    perché confondi la frequenza di trasmissione e il contenuto.

    in altre parole, se radio 105 trasmette su 105 MEGAHertz, come è possibile che trasmetta musica che arriva al max a 20 KHz?
    perché 105 MHz è la radiofrequenza di trasmissione che non c’entra niente con il contenuto

  3. Marco Tonini says:

    Ok, ora è chiaro!

Welcome , today is Sunday, 15 December 2019