SHSK’H

Categories: Giappone, Strumentale
Tags:
Comments: Comments Off
Published on: 23 December 2008

La giovane netlabel SHSK’H (pronuncia ssshhk’ah aspirata), nata nel 2007 a New York da Jody Pou and Igor Ballereau propone già due lavori di qualità, seppure di genere ben diverso, entrambi distribuiti in CC e scaricabili liberamente.

Il primo volume contiene musica per ensemble o per piano solo dello stesso Ballereau, molto delicata e piena di silenzi. Non priva di fascino, almeno per me che ascolto nel silenzio della notte. Gli strumenti più o meno utilizzati nei vari brani sono voci, pianoforte, chitarra, violino, viola, violoncello, percussioni.
Da qui ascoltiamo Frottola per voce, piano, chimes, violino, viola, cello.

La seconda release è composta da tre brani di musica tradizionale giapponese per voce e koto eseguita da Etsuko Chida. Affascinante e leggermente aliena per noi a causa delle differenze di intonazione rispetto alla nostra scala.
Da qui vi propongo Shiki no Fuji (il monte Fuji nelle quattro stagioni).

Andate sul sito di SHSK’H, peraltro decisamente elegante, e cliccate su 1 e 2 (3 e 4 sono le prossime releases).

Welcome , today is Thursday, 9 April 2020