Unire l’utile al dilettevole

Categories: Tecnologia
Tags: No Tags
Comments: 5 Comments
Published on: 24 October 2006

pc-farm
Boing Boing pubblica una segnalazione di un utente polacco secondo il quale la polizia di quel paese avrebbe arrestato un ragazzo di 17 anni che ha trovato il modo di integrare una coltivazione di cannabis nel case del proprio computer (foto a fianco).
Il pc, peraltro regolarmente funzionante, era stato modificato in modo da contenere una fonte di luce e mantenere un tasso di umidità costante.
Ecco il link al sito della polizia polacca.

5 Comments
  1. Zia Petunia says:

    Sono morta dal ridere.
    Peccato lo abbiano arrestato… poteva trattarsi di un giovane impenditore in erba!

  2. Mauro says:

    in erba! appunto…

  3. Albenliebe says:

    Eh, scusa l’OT, ma sei il primo italiano che trovo (pure concittadino!) che legge boingboing oltre a me…
    Colgo l’occasione per esprimere il mio sincero apprezzamento al tuo blog.
    cheers

  4. max says:

    …i computer di oggi sono veramente stupefacenti!

  5. Mauro says:

    Albenliebe, grazie per l’apprezzamento. E concordo con max sulle possibilità dei computer di oggi, però ci vuole anche l’inventiva…

Welcome , today is Monday, 20 January 2020