Filodiffusione

Categories: Musica
Tags:
Comments: Comments Off
Published on: 10 September 2010

filodiffusioneMarco Simoncini mi ha fatto riscoprire il quinto canale della Filodiffusione che ascoltavo da ragazzino quando andavo dalla zia, appassionata di musica classica e quindi abbonata (l’unico essere vivente nella cui discoteca abbia trovato tutti i corali di Bach in un pacco di vinili).

Oggi fortunatamente non è più necessario abbonarsi e si può ascoltare via internet da questa pagina. Musica classica senza interruzioni e senza pubblicità.

Il palinsesto è disponibile in anticipo per tutto il mese qui (in fondo alla pagina: selezionare il mese) e si può anche sottoscrivere una newsletter per ricevere via mail i programmi di tutta la settimana.

Per questa sera (20:00 – 20:40) vi segnalo “l’america musicale di samuel barber“. Nonostante sia un compositore del ’900, Barber (1910 – 1981) non è affatto un moderno, anzi può quasi definirsi neoromantico (nel libro di Wilfrid Mellers “Musica nel Nuovo Mondo” il capitolo che divide con Virgil Thomson si intitola “Innocenza e Nostalgia”), però è raffinato e sicuramente sincero.

Il suo Adagio del 1936, orchestrato dal secondo movimento del suo primo quartetto per archi, è famosissimo e strappalacrime, ma non in modo hollywoodiano.

Welcome , today is Monday, 16 December 2019