Games without frontiers

Categories: Pop
Tags: ,
Comments: 4 Comments
Published on: 1 December 2006

Una vecchia canzone di Peter Gabriel in un famoso remix di Massive Attack.
Un bel testo pieno di doppi sensi:

Hans gioca con Lotte, Lotte gioca con Jane
Jane gioca con Willi, Willi è di nuovo felice
Suki gioca con Leo, Sacha gioca con Britt,
Adolf fa un falò, Enrico ci gioca.
Fischiettando melodie ci nascondiamo fra le dune lungo la spiaggia
Fischiettando melodie baciamo babbuini nella giungla
È un successo
Se gli sguardi potessero uccidere, probabilmente lo farebbero
in Giochi senza frontiere, guerra senza lacrime.

An old and loved Peter Gabriel’s song in a Massive Attack remix.
Good lyrics full of double meanings

4 Comments
  1. Joyello says:

    Carino il remix… molto “massive”, in effetti. Sebbene il loro tocco (riverente al maestro, s’intende) non riesca a rendere giustizia a una canzonetta che, nella sua versione originale, rimane ancora insuperata.
    Un lato positivo di questa è l’eliminazione della cigolante Kate Bush che, dopo questa collaborazione, ha cominciato a comportarsi come se fosse l’artista che non è.
    :-)

    (ed ora apriti cielo!)

  2. Fede says:

    beh il primo paio di dischi eran belli (di kate bush ovviamente, (di peter gabriel post genesis piglio praticamente tutto), una cosa su cuiriflttevo ascoltando questo re-mix è quanto sia individuale la voce di peter gabriel: è riuscito a fare di mezzi vocali relativamente limitati un marchio inconfondibile alla prima sillaba

  3. Joyello says:

    Vero, Fede, la sua voce ha un timbro fenomenale. E solo i più grandi sanno sfruttare la tipicità della voce al posto dell’estensione.
    Di KAte ti passo, giusto giusto, “Wuthering Heights”, pezzo molto carino ma ti sfido a sentire l’album intero (The Kick inside) fino alla fine…per non parlare di quelli dopo a cominciare dal sopravvalutato “Hounds of Love” sbrodolone e spocchioso con strumentazioni che non risparmiano nemmanco i sonaglini da bebè (coi quali però s’è rifatta nell’orrido, ultimo, AERIAL)…:)
    Di Gabriel salvo (quasi) tutto anche io… con predilezione per l’intero lavoro coi Genesis e i primi 4 album. Dopo è un po’ prolisso… ma a lui si perdona tutto.
    :-)

  4. Fede says:

    beh the kick inside a me piace quasi tutto, “diamond kite” è una canzone splendida ad esempio, “the man with the child in his eyes” pure…

Welcome , today is Monday, 16 December 2019