Rain

Categories: Confine
Tags:
Comments: Comments Off
Published on: 7 May 2007

cover

Rain is a series of conceptual CDs produced under the auspices of Webbed Hand Records. Each Rain is a CD-length ambient recording ideal for listening to while relaxing, working, or socializing. Typically the recordings in this series are minimalistic soundscapes, with motifs played out cyclically and repetitively, rather than progressively, in order to induce a relaxed state.

The Webbed Hand “Rain” series in now graced by a contribution from Djinnestan. Much like the shorter works, this 74-minute piece is subtle and enchanted. As if in a dream you find yourself strolling in a fairytale forest, dark and misty, peopled by the figments of childhood imaginings. This album is ideal for meditation, trancework, and quiet activities. It is recommended that you play it at low volume, as it is meant to be listened to peripherally, not directly.

Rain è una serie di CD collegati a uno stesso concetto prodotti sotto gli auspici della netlabel Webbed Hand Records. Ogni CD è un brano ambient pensato per il relax, il lavoro o la socializzazione. Tipicamente le registrazioni che fanno parte di questa serie sono paesaggi minimalisti, con motivi eseguiti ciclicamente e ripetutamente, più che progressivamente, in modo da indurre uno stato di relax.

Questo CD è il contributo di Djinnestan. Traduco le note di programma:

Si tratta di un brano di 74 minuti, sottile e incantato. Come in un sogno vi trovatea passeggiare in una foresta di fate, scura e nebbiosa, abitata dalle fantasie di una immaginazione infantile. Questo album è ideale per la meditazione, la trance e le attività più tranquille. Si raccomanda di suonarlo a basso volume per un ascolto periferico, non diretto.

Personnel:
C.P. McDill – sound wave manipulations

DjinnestanRain

Anche qui sono consigliate delle buone casse.

Welcome , today is Monday, 6 July 2020