Il Ghiaccio Sottile della Tua Fragile Mente

Comments: 7 Comments
Published on: 22 May 2007

Un primo assaggio del nostro duo di improvvisazione (quasi) totale che vi proponiamo così come è uscito in una sera di maggio.
Un brano basato su un ostinato di tre note su cui si muovono sonorità più o meno lontane che, nella mia mente, evocano suggestioni nordiche e laghi ghiacciati.
Rilassatevi e ascoltate. I commenti sono graditi.

A first taste of our duo playing improvised music.
On a three notes riff, sounds comes from away and disappear like visions in the cold landscape of a frozen lake.
The piece is proposed as we improvised it some days ago. No further elaboration.
Relax and listen. Comments are welcome.

Personnel
Federico Mosconi: electric guitar, various effect processing
Mauro Graziani: Max/MSP laptop

Il Ghiaccio Sottile della Tua Fragile Mente

7 Comments
  1. Joyello says:

    bello.
    M’è piaciuto assai.

    (ne approfitto per salutare Mosconi per interposta persona…che non lo vedo da anni)

    J.

  2. Fabio Selvafiorita says:

    braviiiii
    piacevolissimo e
    belle textures’& drones…ciaooooo
    fabio selvafiorita

  3. federico says:

    Ciao Joyello,
    grazie per l’apprezzamento. Chissà che non ci rivediamo prima o poi.

  4. Lemi says:

    Bello!!
    Sarebbe perfetto come colonna sonora di un documentario in effetti, magari proprio sui ghiacci o anche sugli animali.
    Distende molto come musica e il crescendo di suono alla fine mi apre decisamente il cuore.

  5. Morkye says:

    Bello, mi piace molto! Non è proprio così ghiacciato, però..potrebbe essere Islanda, dove il ghiaccio nasconde il fuoco.

  6. l'Anto says:

    lo sto ascoltando in loop da questa mattina, mi piace molto.
    evoca per me il nontempo e nonpeso delle immersioni subacquee.

    more!!

  7. Marco Testoni says:

    complimenti ! non solo per la musica ma anche per i titoli …geniali !
    un saluto speciale a Federico

Welcome , today is Monday, 6 July 2020