Re-Shock the Monkey

Categories: Pop
Tags: ,
Comments: 3 Comments
Published on: 12 October 2006

Shock the Monkey

Dalla sezione Remixed della Real World di Peter Gabriel si possono scaricare dei package con le tracce di vari pezzi da re-mixare. Bisogna registrarsi per poter scaricare (la registrazione è aperta a tutti), mentre si può ascoltare anche senza registrarsi. Tanto per avere un’idea di cosa vi arriva, questa è una traccia della voce (grazie a StereoGum).
Recentemente si è svolta una competition di remix delle tracce di Shock the Monkey. Qui potete ascoltare il remix vincitore e varie menzioni (fermate pure il video di PG che parte quando ci entrate e dura un tot).

Interessante vedere quante facce possa assumere la stessa canzone e quanto siano diverse fra loro. Per esempio, nonostante io ascolti Peter Gabriel, non avevo mai notato che Shock the Monkey poteva facilmente diventare un rock&roll (in effetti il giro armonico è quello) e nemmeno una quasi-ballata con voce e chitarra.
Tutti hanno lavorato un bel po’, mantenendo solo poche piste fra quelle originali (essenzialmente, la voce) e rifacendo ex novo tutte le altre.
In realtà non sono lavori di remix, ma di arrangiamento vero e proprio. Un tale latino/americano è anche riuscito a infilarci dentro la solita citazione dalla Carmen. Un paio non hanno salvato nemmeno la voce, usando i tappeti che nell’originale quasi non si sentono, per creare delle lente fasce in dissolvenza.
Istruttivo.

From the Real World Remixed site you can download some packages with all the tracks of a song and remix it. For instance, here you can hear the voice track from Shock the Monkey (thanks to StereoGum).
Recently Real World organized a remix competition of Shock the Monkey and now you can listen to the winner and the special mentions here.
It’s very interesting to see how many clothes the same song can wear and how different they are.
The most of remix are in fact a re-arranging because only a few original tracks had been used (the voice, of course) and many people created all instrumental tracks from scratch.

3 Comments
  1. Lemi says:

    Chiedo scusa se ti chiedo ciò e per la mia ignoranza…
    Ma come hai fatto, con un software multitraccia (quello ce l’ho), a metter tutte le tracce al loro posto?
    Non vedo i files di sincronizzazione…
    Grazie in anticipo…

  2. Mauro says:

    ma dai, non sentirti ignorante. tu hai ragione.
    l’unica idea di sincro è il fatto che ti danno i bpm (metronomo) che sono scritti sul sito dove vai a scaricare vicino al titolo.
    poi, se vuoi rimontare l’originale, devi conoscerlo a menadito, mettere insieme la ritmica, metterci sopra la voce e poi piazzare il contorno.

    però il gioco non è rifare StM, ma fare un’altra canzone…

    P.S.: comunque c’una pista da 6 minuti, SynergieMarimba che dura per tutta la canzone e può servire da guida

  3. Lemi says:

    Ok!Grazie mille!Provo col “metodo marimba”!
    Volevo solo provare a visualizzare tutte le tracce insieme…Mi piace ascoltare le versioni strumentali delle canzoni per sentire meglio i piccoli inserti messi qua e là che con la voce non si sentono.

    In ogni caso ascoltare le “diverse” canzoni estrapolate da quella originale è veramente istruttivo!
    Gran bella lezione!
    Adoro Ballads of Eno…

Welcome , today is Thursday, 1 October 2020