7 meraviglie informatiche

Categories: Informatica
Tags: No Tags
Comments: Comments Off on 7 meraviglie informatiche
Published on: 12 September 2007

CIO.com ha pubblicato una lista delle 7 meraviglie informatiche, ovviamente in base ai suoi gusti, ma sono quasi d’accordo.
Sono:

  1. la webcam al polo nord, o quasi, perché la banchisa si muove
  2. il computer sul Voyager 1 che ormai si trova a 15.44 miliardi di km dalla terra, attivo ininterrottamente da trent’anni
  3. il data center di Google che, in senso esteso, consta di 500.000 server sparsi per il mondo per un totale di 200.000 terabytes
  4. il grid-computer del progetto E-sciencE II (EGEE-II), cioè una serie di computers sparsi in 240 istituzioni e 45 paesi che lavorano insieme su problemi che richiedono grande potenza di calcolo, per es. l’analisi dei dati del CERN. Al 24/7 era formato da 36.000 CPU con circa 5 milioni di Gb in linea su hard-disk.
  5. il supercomputer più veloce del pianeta: IBM BlueGene/L (BGL) al Livermore. 280.6 teraflop, cioè trilioni di operazioni al secondo.
  6. il computer più piccolo con un sistema operativo recente (Windows Vista): si chiama OQO, Model 02 e misura 14.2 x 8.4 x 2.5 cm
  7. il più grande cambiamento di paradigma nello sviluppo del software: il kernel Linux, a cui hanno partecipato innumerevoli programmatori a partire dalla prima versione del 1991. 3200 persone hanno collaborato alla versione attuale.

via attivissimo blog

Welcome , today is Saturday, 17 April 2021