Close Print

Corso di Yodel

Categories: Musica
Tags: No Tags
Comments: 2 Comments
Published on: 1 September 2009

Visto l’attuale andazzo dei nostri governanti, a quelli che, come me, insegnano in Trentino, interesserà sicuramente questo corso di yodel in 10 lezioni con tanto di notazione, scovato da Nicola in Internet.

Il fatto che gli insegnanti siano americani del midwest può lasciare perplessi, ma, come dimostrano vari metodi orientali, la musica non ha confini e inoltre così si esibisce anche una certa conoscenza dell’inglese.

Ecco qualche esempio:

Procedete pure alla prima lezione.

2 Comments
  1. Marco Tonini says:

    Ecco un altro link a mio avviso molto interessante:

    Yodel Species: A Typology of Falsetto Effects in Popular Music Vocal Styles

    http://www.radical-musicology.org.uk/2007/Wise.htm

  2. andreas says:

    Il fatto che gli insegnanti siano del midwest denota invece una totale coerenza, infatti è da non dimenticare che lo jodel portato dall’europa negli stati uniti è poi diventato lì un vero e proprio genere tradizionale (il country yodel)che rappresenta il vero spirito e le più solide radici dell’essere texano. infatti è la musica più ascoltata dai più tradizionalisti, reazionari e conservatori.
    A mio avviso il più grande esponente del genere è Jimmie Rodgers, ma in realtà ce ne sono centinaia, passati e presenti. a.f.

Leave a Reply

Welcome , today is Sunday, 4 December 2022